Cultura per la Partecipazione Civica
cultura per la partecipazione civica
HOME
POLITICA
ECONOMIA
ISTITUZIONI
AMBIENTE
ESTERI
CULTURA
APPROFONDIMENTI
EVENTI
CHIESA
SOCIETA'
RIVISTA
Leggi la rivista "TRADIZIONE"
Info: Direzione di “Tradizione”, piazza Roma 4, 04110 Latina
info@riccardopedrizzi.it

La redazione vi aspetta a Settembre con il diario di bordo.
Leggi qui >>

ISTITUZIONI
EURO SI, EURO NO, EURO FORSE [02/2017]
Mentre con la nuova politica internazionale degli USA e le previsioni sulle elezioni in alcuni paesi europei si va rafforzando il vento contrario alle istituzioni europee(...)
CULTURA
BOOM DI VISITATORI NEI MUSEI STATALI [01/2017]
Più visitatori e più incassi. La stagione dei musei si è conclusa con un record positivo. I beni culturali e archeologi hanno fatto registrare presenze in crescita. Si potrebbe fare meglio. Sono stati 44,5 milioni i turisti, italiani e stranieri, che hanno visitato i luoghi della cultura italiana (...)
AMBIENTE
L ‘ ALLUVIONE DI FIRENZE E LE ASSICURAZIONI [01/2017]
Nei giorni scorsi si è giustamente ricordato il cinquantenario dell’alluvione che sommerse Firenze il 4 novembre del 1966, con ricchezza di foto attestanti la gravità dell’evento , insieme con articoli rievocanti gli interventi effettuati(...)
POLITICA
RENZI E’ SEMPRE RENZI [02/2017]
Come se nulla fosse successo. More solito, l’ex premier , di fronte ad un ostacolo , rilancia la palla più avanti. Lo ha fatto quando era al governo ; a maggior ragione, ritiene che sia la migliore strategia oggi che è “solo” segretario del partito.(...)
ESTERI
TRUMP E IL VASO DI COCCIO DELL’EUROPA [02/2017]
Non bisognerà aspettare i fatidici “cento giorni” per tracciare un primo bilancio dell’attività e , soprattutto, dell’indirizzo operativo , del nuovo presidente degli Stati Uniti. I commentatori(...)
CHIESA
Il flop del Giubileo della Misericordia [01/2017]
La domanda da porsi è quale Giubileo abbiamo vissuto. Una domanda che bisogna porsi per l'importanza dell'evento, ma anche perché è mancato una visione complessiva dell'evento, soprattutto dopo i terribili tragici attentati del fondamentalismo islamico(...)
SOCIETA'
La lettera d'addio di Michele, trentenne precario che si è tolto la vita. "Appartengo a una generazione perduta" [02/2017]
Michele si è tolto la vita. Stanco di essere senza futuro e prospettive. Prima di andarsene, questo trentenne friulano, ha scritto una lettera, pubblicata per volontà dei genitori(...)
Confini e conflitti
Aprile 2016

Robert Brasillach, Presenza di Virgilio
Marzo 2016

UN CALCIO DA LEONI MA ANCHE DI VIOLENZE, RAZZISMO E CORRUZIONE- DI ERNESTO E SERGIO MENICUCCI
Febbraio 2015

I ripensamenti del vecchio Marx: populismo o comunismo?
07 Ottobre 2014

Paolo Pasqualucci:“ Unam sactam”
3 Giugno 2014

Un romanzo rievoca il caso Dreyfus: chi riscattò l’onore dell’ufficiale ebreo
20 Maggio 2014

Robert A. Dahl e gli equivoci della democrazia - Quattro anni per una vignetta
20 Febbraio 2014

Convegno: Itinerari del pensiero cattolico - 27 Febbraio 2014
20 Febbraio 2014

Anni Spezzati - Gli anni di piombo su Rai Uno
07 Gennaio 2014

Presentazione del libro "Ombre sul sole" di Enzo Natta - Intervento di Pietro Giubilo
18 Dicembre 2013

Paolo Mieli e i conti con la storia
13 Dicembre 2013

Il “realismo socialista”? Soltanto sterile nostalgia
10 Dicembre 2013

"Hannah e le altre", eroine di una cultura inquieta e vulnerabile
22 Novembre 2013

La rifondazione italiana - Piero Vassallo - Edizione Solfanelli
15 Novembre 2013

Sintesi della monografia di Walter Williams - "Housing sociale, il ruolo e le proposte del non profit"
09 Ottobre 2013

Presentazione del libro di Primo Siena "Incontri nella terra di mezzo" - Intervento di Pietro Giubilo
26 Giugno 2013

Fausto Belfiori - Due libri sul papa Bergoglio e la Chiesa di oggi
Aprile 2013

Paolo Savona - Se non cambia in profondità diventa una trappola
Leggi qui

Piero Vassallo - Riflessioni su la modernita', Gaetano Rebecchini
Rubettino - Leggi qui
Primo Siena - Incontri nella Terra di Mezzo. Profili del pensiero differente.
Solfanelli Editore - € 15,00

Piero Vassallo - Un treno della notte filosofante
Solfanelli Editore - € 15,00

Domenico Fisichella - "Dal Risorgimento al Fascismo 1861-1922"
Carozzi Editore - Sfere pp.336, € 22,00

• leggi le recensioni »
rassegna stampa
archivio
UNO SGUARDO DALLA TORRE
di Fausto Belfiori


La rissa nel partito democratico

"Non può né deve finire così", ha sentenziato Enrico Letta, una "brava persona" - per usare l'espressione di un cronista - che insieme con Paolo Gentiloni guida la schiera delle "brave persone" che, però, ben poco o niente hanno voluto e saputo fare per impedire la triennale devastazione compiuta da Matteo Renzi. Infatti il primo, chiuso nella sua amarezza, ha preferito l'esilio di Parigi; l'altro si è accontentato di fare l'eterno secondo. Eppure passi da preoccupare ne aveva compiuti il fiorentino: tali da far sorgere più di un dubbio sulle sue intenzioni e ambizioni. Tuttavia, il processo al passato con tutti i suoi momenti oscuri è più rassicurante lasciarlo agli storici che avranno maggiori opportunità per porre nella giusta luce il presente. Un chiarimento, però, si impone subito: all'assemblea romana del pd non si è svolta una tragedia, sono mancati i personaggi. Se mai si è potuto assistere ad una breve farsa che ha avuto come unico attore il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, che abbandonandosi all'ira e al pessimismo più volte ha annunciato feralmente per poi negarlo fermamente il proposito di abbandonare il partito. L'unico serio, gli va dato atto, è stato in questa temperie il segretario dimissionario Matteo Renzi il quale, prima di abbandonare l'assemblea e sapendo di partire avvantaggiato rispetto ai candidati delle minoranze, si è ufficialmente ricandidato alla segreteria del partito senza assumere alcun impegno programmatico. Nessuna intenzione di scendere a patti, di fare concessioni. Uno dei suoi più autorevoli avversari, Guglielmo Epifani, ha concluso il suo intervento con un esortativo "bisogna fermarsi" cui si è risposto con un sarcastico "ma quando ci siamo mossi?": domanda sensata alla quale non è stata data risposta, nonostante ci siano stati tempi e modi. Anche i maggiorenti dell'opposizione, tra cui lo stesso Bersani, hanno preferito catoneggiare piuttosto che dare svolgimento ai temi più caldi e proporre soluzioni ai problemi che oggi Renzi promette di voler risolvere dopo averli creati o aver contribuito a crearli. Ma sarebbe una forma eccessiva di pessimismo che non ci sono stati interventi sui quali Renzi potrebbe riflettere. Basta soffermarsi, per citare i più significativi, ai suggerimenti del "fratello saggio" Gianni Cuperlo che si è imposto sui toni nostalgici del socialista dichiarato Enrico Rossi, o agli appelli distensivi di Piero Fassino e Dario Franceschini. Un ricco materiale da cui partire per un efficace esame di coscienza. Purtroppo, però, in assoluta coerenza con il suo spavaldo carattere, consapevole di avere la vittoria in tasca, Matteo se ne è andato a prendere il sole in California con la scusa di volersi aggiornare sui progressi della tecnologia. "Il danno del vuoto che si apre" è il titolo dell'editoriale di un prestigioso quotidiano. Ma dal dibattito di questi giorni è stato confermato che il vuoto non è di oggi. Se si cerca una prova convincente di ciò basta l'intervento di Walter Veltroni che, dimenticando Gramsci e Berlinguer, si è messo in fila tra gli estimatori di Renzi la cui indiscutibile responsabilità è di rendere ancora più pesante e incontrollabile l'eredità ricevuta.

IL CORSIVO
L’IMPOSSIBILE MISSIONE DI RENZI[02/2017]
“Matteo Renzi entra nella sala del Palacongressi dove si sta svolgendo l’assemblea degli amministratori locali ed è subito standing ovation”, così inizia l’articolo sul Corsera del 29 gennaio di Maria Teresa Meli che, anche dopo la sconfitta al Referendum
(...) Leggi l’articolo »
APPROFONDIMENTI
CON TRUMP EMERGE LA CRISI DELLA DEMOCRAZIA AMERICANA[02/2017]

Per un esame più approfondito della condizione degli Stati Uniti non è sufficiente osservare lo status attuale della sua istituzione più rappresentativa(...)

CIA : ULTIMA RISORSA DELLA SINISTRA BORGHESE[01/2017]

Beppe Severgnini nella trasmissione di lunedì 2 gennaio su la 7 condotta dalla Gruber si è perso in un elogio sperticato della CIA e dell’FBI per la”indagine” che stanno conducendo sulle presunte interferenze russe nelle elezioni americane(...)

LA STORIA VOLTA PAGINA: LA SCOMPARSA DELLA SINISTRA IN EUROPA[10/2016]

In un lucido articolo sul Corriere della Sera – che, con la gestione del nuovo editore, dà segni di apertura a più indirizzi politici – Palo Valentino tratteggia quello che definisce il “tramonto della sinistra in Europa” ( 30 settembre ). Il peso elettorale(...)

Cultura per la Partecipazione Civica
HOME
POLITICA
ECONOMIA
ISTITUZIONI
AMBIENTE
ESTERI
CULTURA
APPROFONDIMENTI
EVENTI
CHIESA
SOCIETA'
RIVISTA
Cultura per la Partecipazione Civica - segreteria: leonardolastei@tiscali.it
in attesa di registrazione del tribunale
www.culturaperlapartecipazionecivica.it